Il giardino dei Giusti

161829093-3bd8db6b-ea1b-4f11-b94e-baa19e203128Il giardino dei Giusti è un luogo dedicato ai giusti, cioè coloro che, non ebrei, hanno salvato delle vite umane a rischio della loro stessa vita. Tutto questo è successo durante la seconda guerra mondiale quando i nazisti perseguitavano gli ebrei. Queste persone, considerate giuste, si sono battute a favore dei diritti umani, a difesa della dignità di ogni uomo.

Il primo Viale dei Giusti è iniziato a Gerusalemme nel 1962. Il promotore è stato in Moshe Bejski, un ebreo salvato dall’imprenditore tedesco Oskar Schindler. Moshe Bejski ha dedicato la propria vita a ricercare nel mondo i Giusti tra le nazioni. Tra il 1963 e il 2001 ne sono stati commemorati 26.513 di cui 295 italiani.

Il  giardino è sorto nel 1962 presso il MUSEO di YAD VASHEM a Gerusalemme, il luogo della memoria della Shoah. Per ogni giusto tra le nazioni venne scelto di piantare un albero di carrubo.201711211215_giusti-fra-le-nazioni

Anche in Italia molte città hanno aderito a questa iniziativa creando dei giardini commemorativi.

Asia F., Daniel P., Denis B.

giardino-dei-giusti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...